005. Istituto Confucio, Roma: conferenza di Alessandro Dell'Orto


L’Istituto Confucio e la Facoltà di Studi Orientali dell'Università di Roma "la Sapienza" invitano alla conferenza:

STORIE DI TEMPLI E DIVINITA'
Per un'antropologia della religione popolare cinese
Alessandro Dell’Orto

Direttore del Centro Studi Cinesi dell'Università Urbaniana

il giorno 30 Maggio 2008 ore 18:00
aula 8, presso la Facoltà di Studi Orientali dell’Università di Roma “La Sapienza”
in via Principe Amedeo 182/b



Attraverso la presentazione di materiale etnografico di prima mano, la conferenza intende introdurre alcuni aspetti antropologici della religione popolare cinese, un contesto socio-culturale privilegiato che può contribuire a una maggiore comprensione del vissuto quotidiano cinese.

La religione popolare, a cui Alessandro Dell’Orto ha dedicato circa venti anni di studio e di ricerche sul campo in Cina continentale e a Taiwan, è espressione di visioni del mondo molto complesse e coerenti, capaci di ispirare ed esemplificare la sfera cosmologica e rituale del Confucianesimo, del Buddismo e soprattutto del Taoismo. Inoltre il suo impatto sociale condivide e rinforza l’idea più generale che le religioni popolari non siano solo riflessi passivi di un determinato ambiente culturale, ma anche in parte costitutive e a volte trasformative delle strutture e attività sociali nei processi storici dei popoli del mondo.

Soffermandosi in modo particolare sulle storie e sui templi di Tudi Gong, la divinità cinese del luogo, l’intento della conferenza è anche quello di incoraggiare una maggiore attenzione degli “studi cinesi” in Italia e della stessa antropologia italiana verso la religione popolare nel contesto cinese e, più in generale, verso l’antropologia della Cina.

21 settembre 2008